Naturopatia

 


 

NATUROPATIA

 

La mia attività di NATUROPATA si sviluppa in ambito assistenziale ed educativo per accompagnare le persone al proprio benessere. Per benessere si intende una condizione di soddisfazione interiore generata dal giusto equilibrio di fattori fisici, mentali, emozionali e sociali. Il benessere è quindi un bene relativo diverso da caso a caso, che è espresso dalla capacità dell’individuo di realizzare al massimo la sua personale capacità di vivere la vita, con o senza infermità.

In ambito EDUCATIVO: informo ed educo le persone che si rivolgono a me per conoscere e gestire il proprio equilibrio fisico-energetico, e le aiuto a raggiungere e mantenere questo stato tramite un “programma personale di benessere” e una pianificazione interventuale.

In ambito ASSISTENZIALE invece, sono di ausilio al cliente affinchè riconosca il proprio terreno costituzionale, eventuali squilibri di tipo psico-fisico-emozionale o predisposizioni ad essi; e con metodiche di intervento dolci favorire il ripristino dell’equilibrio.

Sono quindi un educatore al benessere e non mi occupo di medicina. Il medico tratta malattie evidenziabili con indagini cliniche, io non sono interessato a curare alcunché, ma riporto la persona ad uno stato di equilibrio energetico. Non sono quindi un medico naturale o un professionista che utilizza erbe anziché farmaci, ma sono un profondo conoscitore della realtà umana, nel suo aspetto fisico-corporeo, mentale e spirituale. Sono un professionista capace di integrare i diversi piani dell’essere e di formulare strategie di benessere per aiutare il cliente, in un ottica di autoresponsabilità a mantenere o ripristinare il proprio equilibrio individuale nel rispetto della vita e del benessere della persona. In definitiva mi prendo cura della persona: le presto attenzione, apro la porta a chi ha bisogno, a chi è sofferente, lo accudisco e lo ascolto sia lui che il suo corpo.

Consulenza naturopatia in pratica: nella prima fase chiamata Naturopatia valutativa utilizzo varie tecniche relative alla valutazione qualitativa dello stato di benessere di una persona, come: test conoscitivi kinesiologici, che servono ad osservare il terreno costituzionale, a conoscere le caratteristiche energetiche e funzionali dell’organismo, oppure la riflessologia che consente una valutazione globale dello stato di benessere dell’individuo. Alcune tecniche energetiche mi confermano il livello energetico della persona. La radioestesia che ci permette di scoprire lo stato energetico del luogo in cui abita la persona. Ed infine la psicosomatica, importante nella valutazione in quanto considera le relazioni e i nessi tra benessere e aspetti psico-emozionali. Tutte queste tecniche permettono di ottenere informazioni riguardo alla situazione del cliente.

A questo punto si realizza in pratica l’intervento naturopatico che si esprime nel Programma di Benessere utilizzando gli agenti naturali, risorse ed elementi che esistono in natura e si applicano in maniera naturale, senza l’utilizzo di nessun elemento chimico, fisico o cellulare dell’organismo umano. Le aree che comprendono gli agenti naturali sono:

 

Naturopatia alimentare:

utilizzo l’influenza dell’alimentazione nel benessere umano. Oriento, informo e consiglio in merito alle scelte corrette e ai comportamenti alimentari più opportuni da seguire per realizzare un sano riequilibrio alimentare. Attraverso le intolleranze alimentari si riesce a valutare eventuali presenze di sovraccarichi o eccessi alimentari, nei confronti di alcuni alimenti, e suggerire quindi alcune modalità alimentari nel rispetto di una sana varietà alimentare

Rimedi popolari, oli essenziali, fiori di bach e altri, erbe e piante, oligo e gemmo derivati: informo ed educo per ritrovare e mantenere il benessere utilizzando gli aspetti energizzanti di queste sostanze. Esiste una sostanziale differenza tra l’applicazione delle piante dal punto di vista medico rispetto a quello naturopatico. In naturopatia si utilizza la pianta come complemento nel programma, cioè come coadiuvante nel drenaggio, nel riequilibrio e nel mantenimento delle funzioni organiche, e non per sopprimere segni o sintomi. Utilizzo la Spagiria che introduce a una lettura profonda del cliente e propone soluzioni consoni alla sua costituzione, tenendo conto del suo tema natale astrologico.

Stimoli Naturali

Si applicano acqua, sole, terra, aria (idro-termo-fangoterapia)

 

Tecniche Manuali

Il tocco e il contatto con il corpo servono a riattivare i centri vitali e a stimolare la potenzialità di auto-ristabilimento dell’armonia nell’organismo riducendo ed eliminando lo stress. La riflessologia Plantare e il trattamento cranio sacrale, ci aiutano in questa fase.

 

Tecniche Sensoriali

Musica, colori e profumi vengono integrati in diversi trattamenti per creare stati di rilassamento profondi e favorire il benessere.

 

Tecniche Energetico-Spirituali

Nell’ambito di queste tecniche importanti sono l’uso dei cristalli che rappresentano una delle più fantastiche espressioni della natura. Essi interagiscono con il nostro campo energetico, armonizzano ed equilibrando le energie della persona. Permettono di affrontare gli aspetti comunicativi e relazionali che sottendono il sistema psicofisico della persona per riequilibrare e caricare il campo energetico.


 

Student suddenly thought peoples writing and build up your own collection online homework of http://pro-homework-help.com/